AUTUNNO 2018: Benvenute succose Pere, profumati Mandarini, golose Zucche e croccanti Broccoli

Bambini: frutta e verdura per mantenere alta l’idratazione

Blog featured image

Gare all’ultima biglia su complicate piste tracciate sulla sabbia,  laboriose costruzioni da ultimare con paletta e secchiello, nuotate a piene braccia nel mare cristallino, sedute interminabili ( per lo meno, è così che appaiono a mamma e papà!) ai giardinetti comunali, equamente divise tra voli in altalena, allegre scivolate e arrampicamenti degni di uno scalatore… Sono solo alcune delle attività che, soprattutto in estate, vedono impegnati i nostri figli: tra corse forsennate nei parchi ed altri giochi improvvisati con gli amichetti, sembra davvero che le nostre dolci creature godano di riserve energetiche inesauribili!


Ma  mamma e papà lo sanno, quanto l’intensa attività fisica in cui sono impegnati i propri figli, unita al caldo della stagione estiva, contribuiscano a farli sudare di più e di conseguenza a far perdere loro più liquidi corporei, rendendo così necessario bere più acqua ed assumere quantità maggiori di alimenti idratanti in grado di ripristinare in maniera naturale l’equilibrio idrosalino del loro giovane organismo.

Melone, cocomero, pomodoro, pesca, albicocche… Sono solo alcuni dei frutti  estivi che, con il loro alto contenuto di liquidi e di sali minerali, rappresentano veri e propri alleati dell’idratazione e della salute, anche e soprattutto per i più piccoli! Vediamoli uno per uno, insieme ad alcuni “consigli per l’uso” per merende sane e gustose! 

Idratazione…  per merenda!
Re dell’idratazione, con un contenuto di acqua pari addirittura al 90%... il cocomero non può proprio mancare nella dieta dei nostri figli. Il suo alto contenuto di sali minerali, poi, lo rende un frutto straordinario nel contrastare affaticamento e stanchezza: cosa c’è di meglio di una merenda sana e gustosa, che permette poi di riprendere il gioco dove lo si aveva interrotto, con rinnovato vigore?!
Qualche idea su come consumarlo al meglio? A fette, magari infilzato su uno stecco, quasi fosse un ghiacciolo! Oppure… siamo certi che i più piccoli lo apprezzeranno anche sotto forma di frullato, super goloso e super dissetante, unito per l’occasione alla dolcissima fragola!
 

                                                                                                                                                 

Il melone, in quanto a concentrazione di acqua, di vitamine e di sali minerali, non teme nemmeno lui troppi rivali! Dissetante e rinfrescante, ha anche ottime proprietà diuretiche che lo rendono un alimento altamente depurante.  E poi è talmente dolce e succoso… che invogliare i vostri bambini a consumarlo per merenda non sarà certo un’impresa difficile, soprattutto in un bel frullato come questo, dove si unisce a latte e a susine! 
 


 

Il pomodoro, poi… dove lo mettiamo?! Ortaggio estivo per eccellenza, è ricchissimo di acqua, di betacarotene e di licopene… Dissetante ed idratante, non favorisce solo l’abbronzatura, ma protegge anche articolazioni, muscoli e cellule celebrali: da non far mai mancare alla dieta dei nostri figli, perché i bimbi sani di oggi rappresenteranno gli adulti forti di domani! A sorpresa, anche il pomodoro può rappresentare una merenda coi fiocchi: in un succo estivo con fragole e basilico, ad esempio! Qui, per non insospettire nemmeno il bimbo dai gusti più difficili, il suo sapore verrà mascherato da quello delle fragole ma le sue proprietà benefiche resteranno inalterate… per un pieno di idratazione e di vitamine!
 

 

Altamente digeribili, ricche di acqua, di sali minerali, di vitamine e di betacarotene, anche le albicocche difendono egregiamente il loro primato di frutti idratanti: rappresentano una merenda perfetta sia mangiate da sole che in uno spiedino insieme ad altra frutta di stagione… senza contare quanto deliziose siano in questo frullato, unite al latte e al melone… Gnam!

  

 

Dulcis in fundo, ma non per questo meno degna di nota, la pesca è frutto fresco per eccellenza! Anch’essa ricchissima di acqua, sali minerali, vitamine e fibre, contrasta la disidratazione e, con le sue proprietà diuretiche, favorisce la depurazione dell’organismo da scorie e tossine.
Frutto molto amato dai bambini, non è infrequente che essa rappresenti un’ottima merenda da consumarsi da sola oppure, per non essere da meno rispetto agli altri, come ingrediente principale di un bel frullato!

 

 

Ed infine… Non scordiamoci lo yogurt, altamente nutriente e molto dissetante!
Bianco, vellutato, cremoso…  anche lo yogurt vaccino (specialmente quello magro) è un alimento altamente dissetante e rinfrescante. Quindi… perché non inserirlo a pieno titolo nella lista delle merende idratanti, accompagnato proprio da frutta di stagione a pezzetti?
Con merende così, i vostri bambini non potranno che convincersi che, per una volta, anche ciò fa loro bene vale la pena di essere mangiato, perché gustoso: niente più smorfie e cenni di rifiuto, solo pancini affamati desiderosi di essere riempiti! #SanoAppetito a tutti!

Categoria:

Ricette

TAGS:

frutta, ricette light, idratazione,bambini, estate